PrimaDidattica 5 - Principi e percorsi di programmazione scolastica - Stampa - Multidea S.r.l.


PrimaDidattica 5 - Principi e percorsi di programmazione scolastica


ISBN 978-88-8495-038-3

La scuola si trova a dover combattere una diffusa sensazione, tra gli operatori, di un progressivo abbassamento della qualità dell’apprendimento e della motivazione allo studio, e a dover eliminare l’isolamento in cui sembra vivere il sapere scolastico. È necessario rivedere non tanto le conoscenze proposte in ambito scolastico, quanto il modo in cui esse sono fatte strumento di apprendimento per gli allievi, variegando le attività sulla base dei diversi stili cognitivi e di apprendimento, collegando la vita della scuola, la sua progettazione didattica, alla realtà esterna. Il testo presenta una panoramica dei metodi più diffusi di progettazione e programmazione didattica, fornendo semplici linee guida e favorendo la riflessione e il confronto sull’agire professionale del docente.

Nicoletta Rosati

Già dirigente scolastica, si è occupata dal 1990, per incarico del Ministero della Pubblica istruzione e della Direzione scolastica Regionale del Lazio, della formazione iniziale e continua dei docenti delle scuole di ogni ordine e grado. Ha seguito in qualità di docente formatore le prime sperimentazioni connesse con l’introduzione delle lingue moderne nella scuola primaria e dell’infanzia e con la realizzazione, dal 1977, dell’inclusione scolastica degli alunni diversamente abili, nonché con la sperimentazione dei nuovi curricoli nella scuola primaria e secondaria. Attualmente è docente di Teorie e metodi di programmazione e valutazione scolastica, di Metodologia e tecnica del gioco e dell’animazione e di Metodologie dell’animazione di gruppo e di comunità presso l’università Lumsa di Roma e di Pedagogia generale, Pedagogia dell’intersoggettività e Didattica generale  presso la sezione inglese dell’Istituto Superiore di Scienze religiose “Mater Ecclesiae”. È autrice, oltre che di numerosi articoli sulle tematiche della formazione docente e sulla metodologia e didattica, anche dei seguenti volumi: La lingua straniera nel concorso magistrale, La continuità educativa, Didattica modulare, First steps in English, La personalizzazione del percorso di insegnamento-apprendimento, Cooperative Learning a misura di bambino, Pedagogia e didattica del gioco.